Agim Gestionale Immobiliare

#iorestoacasa

09/03/2020

Che cos'è l'Open House Immobiliare?

L'Open House è una tecnica di marketing immobiliare e consiste nell'aprire le porte di un immobile in vendita o in affitto, permettendo l'accesso a più visitatori in un determinato giorno e un determinato orario.

Come si organizza un Open House Immobiliare

Nulla vieta di organizzare un open house immobiliare in autonomia, ma il consiglio è quello di affidarsi sempre ad un professionista del settore, quindi ad un agente immobiliare che potrà occuparsi di tutti gli aspetti che fanno parte dell'organizzazione dell'evento: registrazione dei partecipanti, chiarimento degli aspetti tecnici e commerciali, rilascio di un eventuale documentazione (foto, planimetrie, visure, attestato di certificazione energetica,...ecc).

Sarà molto importante mostrare al meglio la casa, magari affidandosi all'aiuto di un home stager, allestendo con cura i vari ambienti. La casa dovrà essere pulita, ordinata, facilmente accessibile e libera da oggetti direttamente riconducibili alla famiglia proprietaria dell'immobile.

Un consiglio per il proprietario è quello di non essere presente all'evento così da lasciare ai visitatori libertà nei commenti e nella valutazione della casa.

E' consigliabile utilizzare qualsiasi canale pubblicitario per sponsorizzare l'evento: volantinaggio, condivisione sui social network dell'evento oppure attraverso i principali portali immobiliari. (Qui la classifica dei top 10 portali immobiliari in Italia).

Vantaggi di un Open House

L’Open House è una tecnica di vendita validissima, che agevola tutte le parti della compravendita, agente immobiliare, venditore e acquirente, facendo risparmiare a tutti quanti stress, ma soprattutto tempo, il tutto senza intaccare minimamente la qualità del servizio.

Tra i maggiori vantaggi troviamo:

  • risparmio di tempo, perché con l’openhouse tutti gli appuntamenti si concentrano in un solo giorno, anziché in tanti appuntamenti e le mille chiamate necessarie per combinarli uno per uno singolarmente;
  • risparmio economico, perché l'investimento è sicuramente minore rispetto a una pubblicità ordinaria;
  • più interesse da parte dei clienti, che non avendo un appuntamento fisso si sentono meno “impegnati”, ma che intanto vengono a vedere la casa;
  • comunicazione molto più efficace e diretta con tutti i potenziali acquirenti della zona;
  • vendere casa velocemente, perché ci sarà maggiore interesse e partecipazione da parte di eventuali compratori o esperti del settore;

Svantaggi di un Open House

Tendenzialmente, non esistono svantaggi in questa tecnica di vendita immobiliare. Un potenziale svantaggio potrebbe essere quello di un gruppo troppo grande di visitatori rispetto alle dimensioni reale dell'immobile, ma questo aspetto può essere gestito da un buon agente immobiliare durante l'organizzazione dell'evento.

Se sei un agente immobiliare e hai bisogno di uno strumento per pianificare le tua attività di marketing immobiliare, vieni a scoprire il nostro gestionale immobiliare!